Consigli per la prevenzione dei furti domestici

by giorgiaminozzi Email Condividi su Facebook:



Quando si subisce un furto nella propria abitazione, tutta l'armonia che caratterizzava la vita domestica viene stravolta, con conseguenti difficoltà a ripristinarla. Lo shock che deriva dalla violazione del proprio ambiente privato e dal furto dei propri oggetti è probabilmente l'esperienza domestica peggiore. Per evitare questi spiacevoli episodi e preservare la propria tranquillità in casa, occorre prendere delle misure di sicurezza per la propria abitazione e per i propri cari. Il progresso tecnologico ha permesso lo sviluppo di sistemi di sicurezza per la casa applicabili a tutte le tipologie di abitazioni e per ogni tipo di esigenza. Per quanto riguarda i dispositivi di protezione, oggi il mercato della sicurezza domestica offre le seguenti possibilità:

  • sistemi di allarme interni ed esterni
  • porte blindate
  • videocamere di sorveglianza e videocitofoni
  • grate di ferro alle finestre
  • doppi vetri e vetri antisfondamento

A seconda del livello di protezione che si desidera per la propria casa, si può scegliere di installare più deterrenti, ad esempio le grate di ferro alle pareti, una porta blindata e un impianto di allarme con sirena. Si può scegliere di installare anche un solo dispositivo di sicurezza, in base al budget a propria disposizione. I sistemi di allarme sono attualmente i più utilizzati, perché caratterizzati da un'elevata funzionalità e dalla possibilità di collegarli con la centrale di polizia più vicina. Gli impianti di allarme più diffusi sul mercato sono:

  • l'impianto con i fili: composto da una centralina collegata alla rete elettrica già esistente e da un sistema di fili che vanno collegati alla centralina tramite un cablaggio che prevede delle tracce nei muri. In questo caso, sarà necessario richiedere delle opere di muratura per il passaggio dei fili che andranno incassati nel muro. Al di là dell'incombenza dei lavori di muratura, il sistema con i fili è molto funzionale e sicuro, perché nel caso in cui un malintenzionato provasse a manomettere i fili, l'allarme scatterebbe immediatamente
  • impianto senza fili: questo impianto è caratterizzato dalla semplicità di installazione e gestione dell'allarme, in quanto funziona tramite le onde elettromagnetiche e l'alimentazione è garantita dalla batteria anche nel caso in cui mancasse la corrente in casa. Questo sistema è molto utilizzato proprio per la sua semplicità ed è inoltre facilmente smontabile

Vediamo adesso quali sono i migliori trucchi per la prevenzione dei furti domestici e come bisogna lasciare la propria casa quando si parte per lunghi periodi.

 

Trucchi per la prevenzione dei furti in casa

Una volta installato l'impianto di allarme e qualunque altro dispositivo di protezione per la casa, dovrete inoltre fare attenzione ad alcuni aspetti che potrebbero rivelarsi determinanti ai fini della vostra sicurezza domestica. La prima cosa da verificare è l'eventuale presenza di strutture o ponteggi che potrebbero agevolare il ladro ad entrare in casa. Se pensate che nonostante l'allarme le vostre finestre non siano al sicuro, dotatele di grate di ferro e di vetri antisfondamento, avendo la cura di chiuderle sempre, anche quando si è in casa. Se in casa possedete oggetti di valore, oppure documenti importanti e sensibili, abbiate cura di nasconderli in luoghi appropriati, non nei cassetti della biancheria e negli armadi, perché sono i primi posti in cui solitamente i ladri ficcano il naso. Se vi assentate per periodi lunghi, acquistate un timer che accenda almeno un luce esterna, magari a basso consumo e avvertite i vicini di ritirare la vostra posta per evitare che l'accumulo di giacenze attiri l'attenzione di qualche malintenzionato. Fate attenzione a non lasciare copie delle chiavi di casa nei vasi del giardino, oppure sotto lo zerbino, ma datele al vicino di fiducia chiedendogli di effettuare anche qualche controllo sporadico alla casa. Ricordatevi di disabilitare le eventuali prese di corrente esterne all'abitazione, in modo da non permettere ad un potenziale ladro di utilizzarle per i suoi scopi. Anche se tutto questo potrà sembrarvi esagerato, ricordatevi che le piccole accortezze possono fare la differenza. Prendere le giuste precauzioni per proteggere non è solo un modo per evitare che la propria casa sia preda dei ladri, ma soprattutto un mezzo in più per difendere la serenità della propria vita domestica.


Orchidee rare online.
Resta aggiornato cliccando su Mi Piace

Condividi su Facebook: